athens escort
athens escort
escort mykonos
escort athens
escort athens
Attraverso questo post, imparerai come sbloccare Realme 3 Pro Bootloader utilizzando lo strumento di sblocco ufficiale. Lo sblocco del bootloader del telefono ti consentirà inoltre di installare TWRP e di eseguire il root del telefono utilizzando Magisk.

Sebbene non sia il preferito dai fan quanto Xiaomi, Realme ha lentamente iniziato a conquistare i mercati indiani, un passo alla volta. Mirando principalmente ai segmenti di medio livello, continua a migliorare e ad aggiungere nuove funzionalità. E con il lancio di Realme 3 Pro, potrebbe sicuramente diventare un degno contendente come il preferito dall’utente nel segmento di prezzo in cui opera attualmente.
slot gacor
EDM Sauce
Realme 3 Pro è stato lanciato verso la fine di aprile e gli amanti della tecnologia non hanno più aspettato a modificare il software del loro dispositivo. Indipendentemente dal tipo di modifica che si fa, il primo requisito è avere un bootloader sbloccato. Ma con grande delusione di molti dei proprietari del dispositivo, non sono stati in grado di farlo.

Se sei tra i fanatici di Android a cui piace modificare il software del proprio dispositivo, allora ci sono alcune buone notizie per te. Ora puoi sbloccare facilmente il bootloader del tuo Realme 3 Pro. Dopo molte richieste sul forum di Realme, l’azienda ha finalmente rilasciato lo strumento di sblocco per il telefono.

Lo sblocco del bootloader sul tuo Realme 3 Pro ti consentirà inoltre di installare TWRP, ROM personalizzate, varie mod e di eseguire il root del tuo telefono utilizzando Magisk .

Segui ogni passaggio con molta attenzione, poiché oltre a utilizzare i normali comandi di avvio rapido per sbloccare il bootloader , sono coinvolti anche alcuni passaggi aggiuntivi relativi allo strumento di sblocco. Tieni presente che lo sblocco del bootloader sostituirà Widevine L1 con Widevine L3.

Requisiti

  • Lo sblocco del bootloader del telefono cancellerà tutti i dati, inclusi quelli archiviati nella memoria interna. Non dimenticare di fare un backup. Fare riferimento alla nostra guida su come eseguire il backup dei dati su dispositivi Android .
  • Mantieni il tuo dispositivo sufficientemente carico (si consiglia almeno il 50%) in modo che l’intero processo venga eseguito senza problemi.
  • Devi abilitare le opzioni di sblocco OEM e debug USB in Opzioni sviluppatore sul tuo Realme 3 Pro. Per abilitare le Opzioni sviluppatore, vai su “Impostazioni” -> “Informazioni sul telefono” -> tocca “Numero build” 7 volte.
  • Inoltre, installa gli strumenti della piattaforma Android SDK (ADB e Fastboot). Puoi anche seguire il nostro tutorial su come installarli sul tuo PC.
  • Assicurati di aver installato tutti i driver USB necessari per il tuo telefono sul PC.

 

Passaggi per sbloccare il bootloader di Realme 3 Pro

  1. Scarica l’APK Bootloader Unlock Tool sul tuo Realme 3 Pro:
    Per Android 9 Pie
    Per Android 10
  2. Installa l’APK scaricato sul tuo telefono.
  3. Vai al cassetto delle app e avvia lo strumento di sblocco.
  4. Tocca “Inizia l’applicazione”.
  5. Leggi l’intero disclaimer che viene visualizzato, seleziona la casella di controllo e tocca il pulsante “Invia domanda”.
  6. L’applicazione verrebbe quindi elaborata dai server Realme.
  7. Entro un’ora circa, lo strumento di sblocco mostrerà lo stato dell’applicazione. Se viene visualizzato “Revisione riuscita”, procedi ulteriormente con la procedura di sblocco (nota anche come test “approfondito”).
  8. Ora tocca “Avvia il test approfondito” per avviare Realme 3 Pro in modalità Fastboot.
  9. La seguente stringa verrà visualizzata sullo schermo del telefono:
    fast boot_unlock_verify ok
  10. Ora apri la finestra di comando ADB/Fastboot all’interno della cartella Platform-Tools sul tuo computer.
  11. Collega il tuo Realme 3 Pro al PC tramite cavo USB.
  12. Ora digita il seguente comando per sbloccare il bootloader di Realme 3 Pro:
    sblocco lampeggiante fastboot
    Se stai utilizzando un PC Linux o macOS, inserisci il seguente comando nel Terminale:./fastboot sblocco lampeggiante
  13. Non appena il comando viene eseguito, sul dispositivo verrà visualizzato un messaggio di conferma che chiede se si desidera veramente sbloccare il bootloader.
  14. Infine, premi il tasto Volume su per confermare e sbloccare il bootloader su Realme 3 Pro.
  15. Il bootloader dovrebbe ora essere sbloccato e il telefono si riavvierà in modalità Fastboot.
  16. Ora, inserisci il seguente comando per riavviare il telefono nel sistema operativo:
    riavvio veloce

Il tuo dispositivo si avvierà nel sistema operativo con un bootloader sbloccato. Poiché tutti i dati sarebbero stati cancellati, potrebbe essere necessario reimpostare il telefono seguendo le istruzioni sullo schermo.

Quindi questa è stata la guida passo passo su come sbloccare Bootloader su Realme 3 Pro . Con ciò, ora puoi installare TWRP e root Realme 3 Pro usando Magisk. Se non hai capito nessuna parte del tutorial o hai domande relative ad esso, sentiti libero di lasciare un commento qui sotto.

casinoelgen
wp-affiliate-theme.com
økonominyheter.com
SEO Norge
liposuction nyc
sales leads
ideas
mecanicacorp.com
auction online bidvaluable
paraboot michael saldi
xreart.com
mytravelguide.co
icycanada.com